Alcuni produttori e viticoltori trevigiani, col patrocinio della Regione Veneto, hanno donato all’ANA 40.000 bottiglie di vino bianco frizzante, di fatto prosecco: lo scopo è venderlo e raccogliere fondi da destinare, a cura dell’ANA, ai territori che hanno avuto ingenti danni a causa delle tempeste abbattutesi sulle montagne venete nell’autunno 2018.
Il contributo minimo richiesto per ogni confezione da 6 bottiglie è di 30 euro.
Prenotazioni presso la cassa della festa versando 15 euro di acconto o in sede del Gruppo tutti i giovedì sera o ogni seconda domenica del mese (dove sarà anche possibile ritirare la confezione)