Brinzio ha dedicato ai suoi caduti un fazzoletto di terra,

il Parco delle Rimembranze, dove, oltre alla Cappella e all’altare

con il dipinto di un soldato morente che si affida a Cristo, vi sono

i cippi (posizionati nei quattro campi – divisi da due vialetti disposti

perpendicolarmente tra di loro – di cui si compone il Parco) che

ricordano i caduti brinziesi delle guerre.

Dal novembre 2013 ospita anche il cippo del Magg. E. Mauri

Questa è la loro disposizione all’interno del Parco.